martedì 22 maggio 2018

Why Frog?


Più volte mi è stata fatta questa domanda e, la difficoltà maggiore, è stata spiegarlo in inglese agli amici di Guaz e Zazza, perché non sono mai presentata come Rosanna, ma come Frog 😊
Così scrivo il perché, per chi ancora non lo sa.
Subito dopo il diploma, ho iniziato a lavorare presso l’azienda che ancora mi ospita e mi sopporta, ero la ‘piccolina’, 19 anni, in un gruppo di soli ragazzi di qualche anno più grandi: Franco, Giovanni, Marco, e Fabio. Quest’ultimo, evidentemente ‘deviato’ dall’anno di militare, raccontava che gli ultimi arrivati, le ‘spine’, erano chiamati anche rospi (dal dizionario militare: Rospo/Zanzara/Missilaccio: Novizio, solitamente in fase addestrativi). Essendo io una donzella, ma pur sempre l’ultima arrivata, sono stata etichettata come la Rana, e da lì Frog (perché ci piace tanto l’inglese, fa più figo). Nonostante il passare degli anni ed i cambi di vita, sono sempre stata la Rana o Frog per questi miei 4 colleghi ed ex colleghi, quindi, quando Guaz mi scrisse: “Scegliti un nick name” beh, è stato facile.

Frog